Home > Rapporto sulla formazione > 5° Rapporto annuale sulla formazione nella PA

Il Rapporto annuale sulla formazione nella PA descrive il lavoro di cinquecentomila dipendenti delle Amministrazioni pubbliche ai diversi livelli di Governo. Tanti in effetti sono quelli che nel corso del 2001 hanno partecipato a iniziative formative tra loro assai diverse e variegate, sui 700.000 circa di cui si sono raccolte informazioni. Si tratta di una base più ampia di quanto si fosse riusciti a fare negli anni scorsi. L’indagine ha infatti aumentato la sua copertura, comprendendo 38 Amministrazioni centrali rispetto alle 36 dello scorso anno (nonostante la riduzione del numero dei Ministeri), tutte le Regioni, più di metà delle Province, delle Camere di Commercio, oltre 100 grandi Comuni, 41 Università.
Il Rapporto dà conto di quasi 600.000 ore di formazione. Questo dato indica che in ogni giorno lavorativo del 2001 in Italia erano attive più di 2.500 iniziative formative rivolte a dipendenti delle Amministrazioni centrali.


In questo Rapporto viene dato conto statistico del lavoro di oltre 5.000 persone che, nelle Amministrazioni, individuano i bisogni formativi, predispongono i programmi, individuano i docenti, producono materiali didattici, verificano i risultati raggiunti. E del lavoro dei loro fornitori di know how, spesso privati, ma frequentemente anche di specialisti che già si trovano all’interno della stessa Pubblica amministrazione, – scuole pubbliche, ma non soltanto – che da tempo hanno iniziato a dialogare, affacciandosi all’esterno del confine delle loro competenze istituzionali.
Nel 2001 la formazione è diventata un impegno ancor più importante che in passato, sia perché ha avuto un numero maggiore di partecipanti e realizzato più ore di corso, sia perché si è investito di più, arrivando ad un livello non distante – nell’insieme delle Amministrazioni che hanno fornito i dati – da quell’1% del monte salari che da tempo costituisce il parametro di riferimento. Siamo allo 0,98%, con qualche differenza ancora grande, ma anche con diversi esempi di eccellenza.

I capitoli del 5° Rapporto annuale sulla formazione nella PA

Indice – Premessa – Nota Metodologica – Cap 1: Le strategie per la formazione
Cap 2: La dimensione della formazione pubblica
Cap 3: La risposta delle amministrazioni al cambiamento – Cap 4: Le modalità di erogazione e le metodologie formative
Cap 5: Il sistema dell’offerta
Cap 6: La formazione nelle amministrazioni centrali
Cap 7: L’esperienza delle regioni
Cap 8: Lo scenario della formazione nel sistema delle autonomie locali
Cap 9: La formazione per i segretari comunali e provinciali – Cap. 10: La formazione nelle camere di commercio
Cap 11: La formazione nel sistema universitario
Cap 12: Lo scenario, le prospettive e le direttrici di intervento
Allegati

I Commenti sono chiusi